demos & PI
contatti area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE
ULTIME EDIZIONI ATLANTE POLITICO
Ap77 - Approfondimento Lega
(10 dicembre 2018)
vedi »
ATLANTE POLITICO N. 77 - Novembre 2018
(2 novembre 2018)
vedi »
Atlante Politico 76 - settembre 2018
(15 settembre 2018)
vedi »
ULTIME EDIZIONI SOCIETÀ E POLITICA IN ITALIA
Un referendum su Renzi? Il voto 2016 sulla Riforma costituzionale
(7 settembre 2017)
vedi »
La riforma della Costituzione
(31 marzo 2014)
vedi »
Matteo Renzi: un ‘Berlusconi di sinistra’ per la politica italiana?
(19 febbraio 2014)
vedi »
ULTIME EDIZIONI ALTRE RICERCHE
L'immigrazione, fra accoglienza e respingimenti
(10 novembre 2018)
vedi »
Matteo Renzi
(21 ottobre 2018)
vedi »
I leader internazionali
(15 ottobre 2018)
vedi »
28° ATLANTE POLITICO

Rilevazione periodica, realizzata per il quotidiano La Repubblica, sul clima politico italiano e sugli orientamenti elettorali.
Se a dicembre la maggioranza degli italiani prevedeva un successo del centro-destra alle prossime elezioni, oggi i pronostici si sono invertiti. E' un clima d'opinione profondamente mutato, rispetto a pochi mesi fa, quello rilevato dall'Atlante Politico di Demos, pubblicato oggi su La Repubblica. L'apprezzamento per il lavoro del governo e del premier sono ai minimi storici. Nelle intenzioni di voto, il centrosinistra gode di un certo margine sul centrodestra e il Pd (al 29.7%) diventa primo partito. Bene Di Pietro e l'IdV (7.8%), mentre scendono Sel e le forze del Terzo Polo. Tra le ragioni del cambiamento, la voglia di partecipazione, che nella campagna per i referendum ha coinvolto attivamente il 16% della popolazione. E quasi il 60% di chi si è mobilitato non l'aveva mai fatto prima.
NOTA INFORMATIVA
L'Atlante Politico è realizzato da Demos & Pi e curato da Ilvo Diamanti, insieme a Fabio Bordignon e Roberto Biorcio, con la collaborazione di Federica Zambon e Martina Di Pierdomenico. Il sondaggio è stato condotto nei giorni 21-23 giugno 2011 da Demetra (metodo CATI; supervisione: Andrea Suisani). Il campione nazionale intervistato è tratto dall'elenco degli abbonati di telefonia fissa (N=1019, rifiuti/sostituzioni: 3.572), ed è rappresentativo per i caratteri socio-demografici e la distribuzione territoriale della popolazione italiana di età superiore ai 18 anni (margine di errore 3.1%). Le stime sulle intenzioni di voto sono curate da Roberto Biorcio e sono state realizzate tenendo sotto controllo la distribuzione territoriale, i caratteri socio-demografici e i precedenti comportamenti elettorali dei rispondenti.
Documentazione completa su www.sondaggipoliticoelettorali.it
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240