demos & PI
contatti area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE

GLI ITALIANI E LO STATO

Rapporto annuale sugli atteggiamenti degli italiani nei confronti delle istituzioni e della politica. Realizzato su incarico del Gruppo L'Espresso, è giunto alla tredicesima edizione.

OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE
Osservatorio nazionale a cadenza trimestrale in collaborazione con Coop (Ass. Naz.le cooperative di consumatori). Senso civico, altruismo, solidarietà e altri comportamenti riconducibili al concetto di "capitale sociale".

IL MONDO A NORDEST

Analisi che fotografano un'area divenuta il simbolo delle profonde trasformazioni che attraversano la società settentrionale e italiana.

MONITOR ITALIA

Studi sulle tendenze sociali e politiche della società italiana. Un costante monitoraggio sull'opinione pubblica e sulle dinamiche politico-elettorali.

LE INDAGINI EUROPEE

Rapporti periodici sui temi dell'immigrazione, della cittadinanza, della partecipazione, osservati da una prospettiva continentale, nell'ambito del processo di costruzione dell'Ue.
continua continua continua continua continua
Le mappe di Ilvo Diamanti
La geografia degli orientamenti culturali, sociali e politici degli italiani, tracciata dagli articoli di Ilvo Diamanti per La Repubblica.
continua
Speciale Elezioni 2014
Coordinate e geografia del voto europeo e amministrativo 2014.
continua
I sondaggi realizzati per il programma RAI Visionari
Speciale Elezioni 2013
Speciale Elezioni 2010
16 gennaio 2019
Nord Est: aumentano i timori verso l'immigrazione
L'Osservatorio sul Nord Est, curato da Demos ha rilevato come il 42% degli intervistati pensi che gli immigrati siano un pericolo per la loro cultura, identità e ra religione.
Una percentuale minore, il 32%, ritiene che gli immigrati costituiscano una minaccia per l'occupazione.
14 gennaio 2019
Mappe - L'avanzata dei gilet gialli non spaventa gli italiani
Sono tempi difficili, per la Francia.
Le proteste dei «gilet gialli» riflettono un clima sociale e politico di insoddisfazione. Una situazione inattesa.
Queste proteste hanno suscitato interesse dovunque. In particolare, in Italia. Dove il Vice-presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, ha esortato i Gilet Gialli (GG) a "non cedere". In questo modo Di Maio si è inoltrato nel "campo populista" lungo una strada diversa, rispetto alla Lega di Salvini. I GG, in fondo, evocano alcuni tratti biografici del M5s. Ma si proiettano in direzioni distinte e, in parte, alternative rispetto alla Lega.

»Tabelle
9 gennaio 2019
Nord Est: le previsioni del 2019 fra disincanto e timori
Il 2019 sarà migliore o peggiore del 2018? L'opinione dei cittadini del Nord Est è divisa: il 40% degli intervistati ritiene sarà migliore di quello che ci siamo da poco lasciati alle spalle, mentre il 21% teme un peggioramento. Un 2019 non dissimile dal 2018, invece, è l'attesa del 36% dei nordestini.
31 dicembre 2018
Mappe - Un Paese (con il fiato) sospeso
Il 2018 è stato un anno di cambiamento profondo. Anzi, di rottura: "politica" - e non solo. Le elezioni del 4 marzo, infatti, hanno costituito la svolta più marcata, a partire dai primi anni `90. La stagione di Tangentopoli, segnata dal passaggio tra la Prima e la Seconda Repubblica. Così, alla vigilia dell'anno che finisce e di quello che verrà, nel Paese è diffuso un sentimento di prudenza. E di - comprensibile - incertezza. Circa metà del campione, intervistato da Demos, ritiene che non convenga azzardare progetti impegnativi, per il futuro. Troppo rischioso.

»Tabelle
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240