demos & PI
contatti newsletter area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE

GLI ITALIANI E LO STATO

Rapporto annuale sugli atteggiamenti degli italiani nei confronti delle istituzioni e della politica. Realizzato su incarico del Gruppo L'Espresso, è giunto alla tredicesima edizione.

OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE
Osservatorio nazionale a cadenza trimestrale in collaborazione con Coop (Ass. Naz.le cooperative di consumatori). Senso civico, altruismo, solidarietà e altri comportamenti riconducibili al concetto di "capitale sociale".

IL MONDO A NORDEST

Analisi che fotografano un'area divenuta il simbolo delle profonde trasformazioni che attraversano la società settentrionale e italiana.

MONITOR ITALIA

Studi sulle tendenze sociali e politiche della società italiana. Un costante monitoraggio sull'opinione pubblica e sulle dinamiche politico-elettorali.

LE INDAGINI EUROPEE

Rapporti periodici sui temi dell'immigrazione, della cittadinanza, della partecipazione, osservati da una prospettiva continentale, nell'ambito del processo di costruzione dell'Ue.
continua continua continua continua continua
Le mappe di Ilvo Diamanti
La geografia degli orientamenti culturali, sociali e politici degli italiani, tracciata dagli articoli di Ilvo Diamanti per La Repubblica.
continua
Speciale Elezioni 2014
Coordinate e geografia del voto europeo e amministrativo 2014.
continua
I sondaggi realizzati per il programma RAI Visionari
Speciale Elezioni 2013
Speciale Elezioni 2010
9 febbraio 2016
Mappe - Unioni civili, l'arte di non scegliere
Sulle "unioni civili" il PdR e il M5s - o meglio, Renzi e Casaleggio - scelgono di non scegliere. Decidono di lasciar decidere al Parlamento e ai parlamentari. Magari con voto - in alcuni casi - segreto. Perché, al momento del voto (segreto), "solo Dio ti vede", come recitava uno slogan in occasione delle elezioni del 1948. D'altronde, il testo di legge sulle Unioni Civili arriva in Parlamento dopo mobilitazioni di segno opposto. In piazze dove campeggiavano bandiere alternative.
9 febbraio 2016
Il Nord Est e la libertà religiosa
Un Nord Est in parte sorprendente spensa che sia giusto che ai migranti sia concesso costruire luoghi di culto per la propria religione? (67%). Rispetto al 2011, il saldo è positivo di 10 punti percentuali, ma guardando al 2006 la crescita di questo orientamento sfiora i 20 punti percentuali. Meno estesa, invece, è la comprensione per il velo indossato da (alcune) donne musulmane. In questo caso, il favore si ferma al 43%, ma il saldo rispetto al 2006 è comunque positivo di oltre 9 punti percentuali.
2 febbraio 2016
Il Nord Est tiepidamente favorevole ai sondaggi
Che cosa pensa il sondato del sondaggio? Questa è la curiosa situazione in cui abbiamo messo chi ha risposto alle domande di Demos.I cittadini di Veneto, Friuli-Venezia Giulia e della provincia di Trento delle indagini demoscopiche sono moderatamente favorevoli ai sondaggi: più di metà lo considera una interpretazione della realtà, mentre è il 38% a considerarlo una descrizione della realtà.
1 febbraio 2016
Mappe - Il popolo senza età del Paese vuoto
È il tempo della demografia. Argomento importante e discusso almeno quanto la democrazia. È sufficiente, a questo proposito, osservare le manifestazioni e gli avvenimenti che hanno mobilitato il Paese, in questa fase.
In nome della famiglia e delle unioni civili. Delle adozioni e della maternità surrogata. Questioni di grande rilievo etico e politico. Ma, indubbiamente, anche "demografico".
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240