demos & PI
contatti newsletter area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE

GLI ITALIANI E LO STATO

Rapporto annuale sugli atteggiamenti degli italiani nei confronti delle istituzioni e della politica. Realizzato su incarico del Gruppo L'Espresso, è giunto alla tredicesima edizione.

OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE
Osservatorio nazionale a cadenza trimestrale in collaborazione con Coop (Ass. Naz.le cooperative di consumatori). Senso civico, altruismo, solidarietà e altri comportamenti riconducibili al concetto di "capitale sociale".

IL MONDO A NORDEST

Analisi che fotografano un'area divenuta il simbolo delle profonde trasformazioni che attraversano la società settentrionale e italiana.

MONITOR ITALIA

Studi sulle tendenze sociali e politiche della società italiana. Un costante monitoraggio sull'opinione pubblica e sulle dinamiche politico-elettorali.

LE INDAGINI EUROPEE

Rapporti periodici sui temi dell'immigrazione, della cittadinanza, della partecipazione, osservati da una prospettiva continentale, nell'ambito del processo di costruzione dell'Ue.
continua continua continua continua continua
Le mappe di Ilvo Diamanti
La geografia degli orientamenti culturali, sociali e politici degli italiani, tracciata dagli articoli di Ilvo Diamanti per La Repubblica.
continua
Speciale Elezioni 2014
Coordinate e geografia del voto europeo e amministrativo 2014.
continua
I sondaggi realizzati per il programma RAI Visionari
Speciale Elezioni 2013
Speciale Elezioni 2010
27 settembre 2016
I problemi della scuola per i cittadini del Nord Est
Quali sono i problemi della scuola italiana? Secondo i dati dell'Osservatorio sul Nord Est la prima questione da affrontare è la mancanza di risorse per la didattica (29%), seguita dallo scarso collegamento con il mondo del lavoro (17%) e dalla bassa qualità degli insegnanti (16%). La mancanza di sostegni economici per famiglie in difficoltà viene indicata dal 13% degli intervistati.
Piuttosto ampia la quota di persone che non si esprimono (7%).
26 settembre 2016
Mappe - La nostalgia dei muri e la sfiducia nell'Europa
Matteo Renzi ha avviato un conflitto permanente, in Europa. In particolare con gli azionisti di riferimento dell'Unione. Germania e Francia. Con i quali ha polemizzato per il mancato invito al prossimo vertice di Berlino.
Si tratta, peraltro, di un atteggiamento sperimentato dal premier, in diverse occasioni. Più che euro-scettico: euro-tattico. A fini esterni e ancor più interni. All'esterno, nei confronti dei governi forti della Ue, Renzi mira a ottenere più flessibilità nei conti. E maggiore sostegno di fronte al problema dell'immigrazione. Verso l'interno: cerca di allargare i propri consensi.

»Tabelle
20 settembre 2016
Veneto diviso fra indipendentisti e non
Il 48% dei veneti intervistati da Demos per l'Osservatorio sul Nord Est si dichiara a favore dell'indipendenza della propria Regione, ma una quota sostanzialmente analoga (47%) è del parere opposto. Consistente (5%) la percentuale di quanti non si esprimono. Cosa si intende con indipendenza? Il 12% chiede che il Veneto diventi uno Stato diverso e staccato dall'Italia, mentre il 25% vuole che l'autonomia sia comunque legata ad un contesto federale nazionale. La maggioranza assoluta (52%), però, quando parla di indipendenza chiede di avere una Regione più autonoma, come il Trentino-Alto Adige. Piuttosto ampia (11%) la quota di reticenti.
19 settembre 2016
Mappe - La Lega feroce sola contro tutti
Vent'anni dopo la marcia lungo il fiume "sacro", trent'anni dopo il primo "raduno" a Pontida, la Lega di Salvini cerca di presidiare ancora il Po. Anche se oggi si tratta di un riferimento simbolico. Non è più il muro del Nord. Semmai, una barriera contro il Mondo. E anzitutto contro l'Europa.
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240