demos & PI
contatti area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE

GLI ITALIANI E LO STATO

Rapporto annuale sugli atteggiamenti degli italiani nei confronti delle istituzioni e della politica. Realizzato su incarico del Gruppo L'Espresso, è giunto alla tredicesima edizione.

OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE
Osservatorio nazionale a cadenza trimestrale in collaborazione con Coop (Ass. Naz.le cooperative di consumatori). Senso civico, altruismo, solidarietà e altri comportamenti riconducibili al concetto di "capitale sociale".

IL MONDO A NORDEST

Analisi che fotografano un'area divenuta il simbolo delle profonde trasformazioni che attraversano la società settentrionale e italiana.

MONITOR ITALIA

Studi sulle tendenze sociali e politiche della società italiana. Un costante monitoraggio sull'opinione pubblica e sulle dinamiche politico-elettorali.

LE INDAGINI EUROPEE

Rapporti periodici sui temi dell'immigrazione, della cittadinanza, della partecipazione, osservati da una prospettiva continentale, nell'ambito del processo di costruzione dell'Ue.
continua continua continua continua continua
Le mappe di Ilvo Diamanti
La geografia degli orientamenti culturali, sociali e politici degli italiani, tracciata dagli articoli di Ilvo Diamanti per La Repubblica.
continua
I sondaggi realizzati per il programma RAI Visionari
21 luglio 2021
Mappe - Ddl Zan, il sondaggio: la legge piace al 62% degli italiani, consensi in calo fra gli elettori di centrodestra
C'è molto dibattito sul Disegno di Legge Zan sul contrasto della violenza e la discriminazione per motivi che riguardano l'identità di genere. L'omofobia e la disabilità. La questione ha, infatti, assunto grande rilievo politico. Tanto più dopo l'intervento del Vaticano, che ha richiesto di modificare alcuni contenuti che violerebbero l'accordo di revisione del Concordato. Così, il confronto parlamentare su questo tema, già avviato al Senato, lascerà il segno sul futuro del governo e nel rapporto fra soggetti politici. Inevitabilmente, visto che la maggioranza comprende tutti. Meno uno. I Fd'I di Giorgia Meloni. Com'è avvenuto in passato, quando si è trattato di affrontare questioni importanti, sul piano etico e dei diritti di cittadinanza.

»Tabelle
21 luglio 2021
Il Nord Est cauto sul PNRR
Il Nord Est promuove il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza: la maggioranza assoluta (52%) degli intervistati da Demos per Il Gazzettino, infatti, esprime un giudizio positivo sul programma di investimenti che dovrebbe impegnare più di 200 miliardi di euro. Secondo le analisi contenute nell'Osservatorio sul Nord Est, però, va considerata anche l'ampia percentuale di persone che dichiarano di non conoscerlo (25%) o che non si esprime (4%), oltre a quanti lo giudicano negativamente (19%).
16 luglio 2021
Atlante Politico n. 95 - luglio 2021
Viviamo tempi "incerti". Privi di riferimenti "certi". Verso o contro i quali orientarsi. Soprattutto in politica, che, in Italia, più che altrove, costituisce un campo aperto e conteso. Soprattutto "in questi tempi". Il sondaggio di Demos per l'Atlante Politico pubblicato oggi su Repubblica lo conferma in modo evidente. A partire dagli "orientamenti" elettorali, che riflettono un certo dis-orientamento. Perché non si colgono linee di coalizione ma neppure di frattura precise. Le stime di voto, infatti, pre-vedono tre partiti, davanti agli altri. Raccolti, però, a breve distanza uno dall'altro. Anzi: brevissima. Nello spazio di un punto. La Lega è ancora davanti agli altri, ma ormai di poco. Mezzo punto sopra i Fd'I, che, guidati da Giorgia Meloni, appaiono in costante crescita. Hanno, infatti, superato il 20%: quasi 6 punti in più, nell'ultimo anno. Ma quasi 16, rispetto alle elezioni politiche del 2018. Un'altra "era politica".
(il commento di Ilvo Diamanti)

»Tabelle e report
14 luglio 2021
Nord Est, risale la fiducia nella Unione Europea
Risale la fiducia dei nordestini nell'Unione Europea? Guardando alle analisi di Demos sembra di sì. La quota di gradimento riservato all'istituzione continentale oggi si attesta intorno al 39%.
Se guardiamo alla serie storica dell'Osservatorio sul Nord Est, vediamo che questo valore sembra segnare un'inversione rispetto alla tendenza osservata nel corso degli ultimi anni.
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240