demos & PI
contatti newsletter area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE
ULTIME EDIZIONI ATLANTE POLITICO
Elezioni comunali 2016 - Bologna
(20 maggio 2016)
vedi »
Elezioni comunali 2016 - Torino
(20 maggio 2016)
vedi »
Elezioni comunali 2016 - Napoli
(20 maggio 2016)
vedi »
ULTIME EDIZIONI SOCIETÀ E POLITICA IN ITALIA
La riforma della Costituzione
(31 marzo 2014)
vedi »
Matteo Renzi: un ‘Berlusconi di sinistra’ per la politica italiana?
(19 febbraio 2014)
vedi »
Il partito del capo. Da Berlusconi a Renzi
(20 dicembre 2013)
vedi »
ULTIME EDIZIONI ALTRE RICERCHE
Il referendum del 17 aprile 2016
(19 aprile 2016)
vedi »
L'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea
(4 aprile 2016)
vedi »
Referendum sulle modifiche della costituzione
(21 marzo 2016)
vedi »
29° ATLANTE POLITICO

Rilevazione periodica, realizzata per il quotidiano La Repubblica, sul clima politico italiano e sugli orientamenti elettorali.
Sale a nove punti il margine di Pd, IdV e Sel su Lega e PdL. I dati dell'Atlante politico di Demos, pubblicato oggi su La Repubblica, mostrano come l'asse di centro-sinistra abbia incrementato il proprio vantaggio, rispetto a giugno. Effetto, innanzitutto, di una manovra finanziaria bocciata da sette cittadini su dieci, che nel giudizio dell'opinione pubblica colpirà innanzitutto i lavoratori dipendenti e i pensionati. Nelle intenzioni di voto, Pdl (25.3%) e Lega Nord (9.8%) perdono circa un punto ciascuno. Il Pd rimane poco sotto il 30%, mentre l'IdV supera la soglia del 9%. Diminuisce anche la fiducia dell'opinione pubblica per l'opposizione (20%) e i suoi esponenti: con l'unica eccezione di Di Pietro (39%) che nella graduatoria dei leader precede di misura Vendola e Tremonti (entrambi in netto calo).



NOTA INFORMATIVA
L'Atlante Politico è realizzato da Demos & Pi e curato da Ilvo Diamanti, insieme a Fabio Bordignon e Roberto Biorcio, con la collaborazione di Martina Di Pierdomenico e Federica Zambon. Il sondaggio è stato condotto nei giorni 30 agosto - 1 settembre 2011 da Demetra (metodo CATI; supervisione: Claudio Zilio). Il campione nazionale intervistato è tratto dall'elenco degli abbonati di telefonia fissa (N=1247, rifiuti/sostituzioni: 4.898), ed è rappresentativo per i caratteri socio-demografici e la distribuzione territoriale della popolazione italiana di età superiore ai 18 anni (margine di errore 2.8%). Le stime sulle intenzioni di voto sono curate da Roberto Biorcio e sono state realizzate tenendo sotto controllo la distribuzione territoriale, i caratteri socio-demografici e i precedenti comportamenti elettorali dei rispondenti.
Documentazione completa su www.sondaggipoliticoelettorali.it
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240