demos & PI
contatti area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE
ULTIME EDIZIONI ATLANTE POLITICO
Atlante Politico n. 84 - dicembre 2019
(8 dicembre 2019)
vedi »
Atlante Politico n. 83 - ottobre 2019
(5 ottobre 2019)
vedi »
Atlante Politico n. 82 - settembre 2019
(14 settembre 2019)
vedi »
ULTIME EDIZIONI SOCIETÀ E POLITICA IN ITALIA
La rivolta dei "gilet gialli" in Francia
(14 gennaio 2019)
vedi »
Un referendum su Renzi? Il voto 2016 sulla Riforma costituzionale
(7 settembre 2017)
vedi »
La riforma della Costituzione
(31 marzo 2014)
vedi »
ULTIME EDIZIONI ALTRE RICERCHE
Ius soli
(11 novembre 2019)
vedi »
Geografia del voto in Italia
(4 novembre 2019)
vedi »
L'elettorato leghista
(21 ottobre 2019)
vedi »
SOCIETÀ E POLITICA IN ITALIA - IL PARTITO DEL CAPO. DA BERLUSCONI A RENZI

Istantanee sull'opinione pubblica, scattate dai sondaggi periodici di Demos & Pi. Messe una vicino all'altra, consentono di ricostruire il film sulle trasformazioni del paesaggio sociale e politico dell'Italia.
É disponibile, in libreria e in formato e-book, il libro di Fabio Bordignon Il partito del capo. da Berlusconi a Renzi, pubblicato da Maggioli Editore.

Dal Cavaliere al leader rottamatore. Passando attraverso Di Pietro, Veltroni, Vendola e Grillo. Il volume ricostruisce il percorso di personalizzazione della politica italiana. La rivoluzione di Berlusconi, nel 1994. Il lento (e travagliato) percorso di adattamento dei partiti di centro-sinistra, e in particolare del Pd. La recente sfida lanciata dal M5s e dal suo leader: un partito "di persone", e "di una sola persona". Come quello immaginato da Renzi, nella sua "scalata" al Pd (e al centro-sinistra). Questo lavoro individua le radici, sociali e politiche, della personalizzazione della politica italiana. Ne fornisce le misure. E analizza i casi più significativi di leadership personale emersi negli ultimi anni, attraverso la narrazione pubblica degli stessi leader.

"La prima analisi sistematica della personalizzazione in Italia. Tagliente e avvincente. Una lettura obbligata per capire come uscire dal cul de sac in cui si trovano i partiti. A destra e a sinistra." Mauro Calise.
"Se si osserva la storia politica italiana degli ultimi trent'anni, le possibilità di ascesa della sinistra, e l'affermazione dei suoi partiti come attori di governo, sembrano sempre scontrarsi con l'affermazione di leadership forti. [...] la possibilità di allargare la base, rompendo i recinti elettorali della Seconda Repubblica, sembra avere ancora come precondizione la presenza di un leader che risponda al profilo della leadership post-moderna. Un leader in grado di mettere in gioco la propria persona, di sfruttare il proprio soft power nel mercato delle emozioni, di stabilire, attraverso la propria narrazione, una connessione 'forte' con gli elettori. Anche se per un periodo limitato di tempo: in un rapporto di identificazione senza appartenenza. Ma tale da fornirgli la legittimazione necessaria ad agire da capo all'interno del partito" Fabio Bordignon.

Vai alla pagina del libro
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240