demos & PI
contatti area riservata
RAPPORTO GLI ITALIANI E LO STATO OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE IL MONDO A NORDEST MONITOR ITALIA LE INDAGINI EUROPEE

GLI ITALIANI E LO STATO

Rapporto annuale sugli atteggiamenti degli italiani nei confronti delle istituzioni e della politica. Realizzato su incarico del Gruppo L'Espresso, è giunto alla tredicesima edizione.

OSSERVATORIO CAPITALE SOCIALE
Osservatorio nazionale a cadenza trimestrale in collaborazione con Coop (Ass. Naz.le cooperative di consumatori). Senso civico, altruismo, solidarietà e altri comportamenti riconducibili al concetto di "capitale sociale".

IL MONDO A NORDEST

Analisi che fotografano un'area divenuta il simbolo delle profonde trasformazioni che attraversano la società settentrionale e italiana.

MONITOR ITALIA

Studi sulle tendenze sociali e politiche della società italiana. Un costante monitoraggio sull'opinione pubblica e sulle dinamiche politico-elettorali.

LE INDAGINI EUROPEE

Rapporti periodici sui temi dell'immigrazione, della cittadinanza, della partecipazione, osservati da una prospettiva continentale, nell'ambito del processo di costruzione dell'Ue.
continua continua continua continua continua
Le mappe di Ilvo Diamanti
La geografia degli orientamenti culturali, sociali e politici degli italiani, tracciata dagli articoli di Ilvo Diamanti per La Repubblica.
continua
I sondaggi realizzati per il programma RAI Visionari
19 gennaio 2022
Nord Est: giudizio severo sui no vax
Dai dati dell'Osservatorio sul Nord Est relativi alle opinioni sui cosiddetti "no vax" appare un quadro interlocutorio. Da una parte, chi non si vaccina viene nettamente considerato un irresponsabile da larga parte dell'opinione pubblica (71% è d'accordo). Dall'altra, l'idea che la scelta no-vax debba portare alla conseguenza finale del conto (sanitario) da pagare sembra non aver persuaso una paragonabile quota di nordestini (comunque è d'accordo il 56%).
17 gennaio 2022
Mappe - Più fiducia nella scuola, ma la Dad minaccia le relazioni dei ragazzi
Dopo la pausa festiva è ricominciata la Scuola. Al centro dell'attenzione e della vita pubblica. Oggi più che mai, come sottolinea un recente sondaggio di Lapolis- Università di Urbino e Demos per Repubblica-L'Espresso. Tuttavia, la realtà appare molto diversa. E diversificata. La pandemia, infatti, incombe ancora. Con varianti che continuano a variare. Dopo Delta, Omicron. Domani, chissà.

»Tabelle
12 gennaio 2022
Cosa si aspetta il Nord Est dal 2022
Nonostante tutto, Veneto, Friuli-Venezia Giulia e la Provincia autonoma di Trento guardano con ottimismo al 2022: questa sembra essere l'indicazione principale che emerge dai dati analizzati da Demos per il Gazzettino. La maggioranza (relativa, 47%) dell'opinione pubblica dell'area, infatti, pensa che i prossimi 12 mesi saranno migliori rispetto a quelli che ci siamo da poco lasciati alle spalle. Al contrario, l'area del pessimismo, di coloro che prevedono un anno peggiore rispetto a quello che è appena terminato, si ferma al 16%. Poco più di uno su tre (34%), infine, si attende un 2022 del tutto simile al 2021.
10 gennaio 2022
Mappe - Italiani europeisti con riserva
La fiducia verso l'Unione Europea, fra gli italiani, ha ripreso a crescere. Secondo il sondaggio condotto da LaPolis-Università di Urbino per il XXIV Rapporto "Gli italiani e lo Stato" (pubblicato sull'Espresso), ha raggiunto il 44%. Il livello più elevato degli ultimi 10 anni. Un dato significativo, sul quale conviene riflettere. Perché gli italiani sono (siamo) "Europei nonostante". I cittadini del nostro Paese, infatti, hanno espresso indici di fiducia elevati verso l'Ue soprattutto dopo l'introduzione dell'Euro. Entrare nell'Unione Monetaria, infatti, significava entrare in Europa. Sul piano economico oltre che politico.

»Tabelle
home  |  obiettivi  |  organizzazione  |  approfondimenti  |  rete demos & PI  |  partner  |  privacy step srl  ::  p. iva 02340540240